colore degli occhi

Colore degli occhi: quale ombretto?

L’ombretto e la matita possono intensificare il colore degli occhi. Ogni iride ha il suo colore elettivo. Andiamo a vedere quale colore scegliere e perché.

Una delle domande ricorrenti delle mie clienti quando si siedono davanti allo specchio è: “Quale colore pensi che possa stare bene con il colore degli occhi”? Care le mie make-up addicted, la domanda è semplice ma la risposta è complicata!

Partiamo dal presupposto che per intensificare l’occhio in generale non ho bisogno di colori. Basta una buona bordatura con la matita nera intorno alla rima ciliare superiore e inferiore. Se facciamo questo già il nostro occhio sembrerà diverso, lo sguardo sarà molto più intenso.

Inoltre, quando devo scegliere i colori per un trucco, mi piace guardare al quadro complessivo per poi scendere nel particolare e non viceversa. Vi faccio un esempio: se siete delle fate della terra non userò dei colori freddi e al contrario non userò colori caldi sulle regine dei ghiacci! I colori li decido guardando complessivamente alla vostra carnagione, al colore dei capelli, ai vestiti che indosserete e sì, certo, anche guardando il colore degli occhi.

Naturalmente, se ho di fronte degli occhi particolarmente belli per forma e per colore posso pensare di intensificarli con l’ombretto adatto ma questo non sempre, dipende appunto dal quadro generale.

Mettere in evidenza i colori

colore degli occhiCome si fa a mettere in evidenza un colore? Se voglio veramente che quel colore risalti devo accostare un colore opposto del cerchio cromatico. Nella foto a sinistra vedete i colori del cerchio cromatico. Vengono chiamati colori complementari i colori opposti del cerchio. Questi colori tendono ad esaltarsi a vicenda. Quindi se avvicino il rosso al verde entrambi tenderanno ad essere più vividi e intensi.

Seguendo questa regola, gli occhi verdi saranno più intensi con un ombretto rosso, prugna, bordeaux. Gli occhi azzurri saranno evidenziati da tonalità arancio, oro, bronzo, ma anche rosa e viola. Gli occhi marroni si accenderanno in accostamento a  tonalità blu, viola o verdi.

Armonia o contrasto?

colore degli occhiQuesta regola teorica va però calibrata. Se il rosso è il colore complementare dei nostri occhi scegliamo bene il tipo di rosso e il tipo di trucco da usare. Usando un ombretto rosso su tutto l’occhio non avremmo un bel risultato, anche perché il rosso accostato agli occhi dà un’idea di stanchezza e in generale non abbellisce. Quello che possiamo fare è di aggiungere un tono rossastro, magari un rame, al centro della palpebra mobile e sfumare con toni più neutri, come ad esempio il marrone. Oppure potremmo usare un marrone caldo, o un marrone duochrome con sfumature rosse.

Quindi è da tenere bene a mente nel truccarsi che i colori neutri sono sempre i nostri più fedeli amici, sia che vengano usati da soli per fare un trucco elegante o da giorno, sia che li usiamo insieme a colori vividi in modo da stemperare un effetto “trucco moda” che spesso non va bene nei trucchi beauty.

Naturalmente la prima idea che viene in mente per sfruttare l’armonia è truccarsi dello stesso colore degli occhi. Si può fare ma a me personalmente non piace, rende tutto troppo omogeneo. Saper dosare il contrasto per me rimane il modo migliore per mettere in evidenza gli occhi.

Un’altra cosa importante quando scegliamo i colori è tenere presente la forma dell’occhio. Scegliamo colori più scuri se abbiamo occhi grandi e colori più chiari per ingrandire occhi piccoli. Quindi anche in questo caso variamo la tonalità del colore complementare al colore dell’iride a seconda della grandezza dell’occhio.

Questi sono solo alcuni consigli, come avete potuto vedere la questione della scelta dei colori prende in considerazione molti parametri e non solamente il colore dell’iride. Sperimentate e divertitevi a trovare la tonalità giusta per voi e se avete domande i commenti sono a vostra disposizione! Continuate a seguire la mia rubrica e… alla prossima!

Il mio sito internet: https://alessandratrecci.com

La mia pagina Instagram: https://www.instagram.com/alessandratrecci

La mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/ATmakeup


Autore dell'articolo: Alessandra Trecci AT MakeUp&Hair

Alessandra Trecci AT MakeUp&Hair
Alessandra Trecci lavora a Roma come truccatrice e acconciatrice specializzata in particolare in trucco e acconciatura sposa. Ha studiato presso l'accademia Stefania D'Alessandro e MUAS di Roma. Libera imprenditrice, lavora come freelance anche per gli studi fotografici. Per collaborazioni e informazioni: info@alessandratrecci.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *