dieta

Dieta, quando è il momento giusto per tornare in forma?

Dieta, piccoli trucchi e consigli per aiutarti a trovare il momento giusto per iniziare a ritrovare la tua forma fisica. Basta poco, basta volerlo.

Chi è obeso, sovrappeso o semplicemente si vede fuori forma, pensa spesso alla dieta per ottenere un dimagrimento.

Purtroppo però la dieta viene vista spesso come una privazione, rinuncia, sofferenza, fame.

La si vuole affrontare con l’obiettivo di avere risultati veloci in quanto “prima finisce, prima ritrovo la mia forma fisica, meno soffro”.

L’obiettivo in questo caso è finalizzato ad un ritorno alle vecchie abitudini. A mio avviso questo è un atteggiamento negativo che porterà soltanto ad un recupero, grammo dopo grammo, di quanto perso in precedenza poichè la ‘dieta’ è vista come una parentesi della propria vita e non come stile di vita.

Il primo trucco per ottenere risultati positivi e soprattutto duraturi, è quello di prendersela con calma.

Quando inizio la dieta?

La dieta deve iniziare quando si ha un atteggiamento positivo e non quando si sta affrontando un periodo di stress, nervosismo, tensione. In questi casi meglio posticipare piuttosto che iniziare e poi fallire.

dietaE’ molto importante fissare davanti a se un obiettivo realistico e graduale come ad esempio rientrare nel proprio vestito preferito o nei jeans super attillati, piuttosto che la perdita di 3-5 kg oppure centimetri alle cosce.

Frammentando il percorso dimagrante in piccoli obiettivi, aumentano le gratificazioni e il percorso da affrontare sembra più lieve.

Essere a dieta non è uno Status Symbol

E’ sempre meglio non dire ad amici e parenti di ‘essere a dieta’ perchè poi iniziano le domande comuni tipo “sei dimagrito?”, “ti vedo sciupato”, “ma hai perso proprio poco”, “secondo me mangi troppo poco”, “oggi è domenica e la dieta non si fa”,  ecc.

dietaTutte queste domande e affermazioni non sono per niente incoraggianti. Anzi mettono nella condizione di dover render conto delle proprie azioni agli altri e quindi aumentano l’ansia, lo stress e le aspettative.

Invece nel percorso dimagrante e di benessere può avere un ruolo positivo che il partner, un familiare, un amico o collega segua il percorso con te, perchè la loro motivazione può agevolare anche la tua.

Può essere anche difficile gestire i pasti fuori casa con gli amici o i parenti, dove diventa quasi inevitabile mangiare di più. Non è grave, sicuramente mangiare insieme agli altri le stesse cose, senza abbuffarsi, offre una certa gratificazione piuttosto che fare delle rinunce ed essere frustrati (che porterebbe in seguito ad una compensazione col cibo).

Il giorno dopo basterà ridurre un po’ le dosi o comunque seguire al meglio la dieta anche se la bilancia segnerà un peso maggiore (dovuto in realtà a ritenzione idrica piuttosto che a grasso) che andrà via in un paio di giorni.

Risultati assicurati

DietaPer avere dalla dieta i risultati che desideriamo occorre dunque un atteggiamento positivo, senza vivere questo percorso dimagrante come una privazione o sofferenza.

Bisogna imparare a volersi davvero bene e desiderare fortemente l’obiettivo. Solo così sapremo affrontare al meglio le eventuali difficoltà che questo percorso ci riserverà. Il superarle brillantemente sarà una spinta emotiva in più a fare sempre meglio.

Continuate a seguire la mia rubrica e la mia pagina facebook.


Autore dell'articolo: Dottoressa Rosanna Provenzano

Dottoressa Rosanna Provenzano
Laureata in Dietistica e in Scienze della Nutrizione Umana, la Dott.ssa Rosanna Provenzano è' una dietista e nutrizionista professionista, capace di proporre diete mirate per chi ha bisogno di migliorare il proprio regime alimentare o di perdere peso corporeo. Riceve a Roma in zona Anagnina, Numidio Quadrato e Quartiere Africano. Per info e appuntantamenti: cell. 3938002750 email info.nutrizionista@tiscali.it sito www.nutrizionistaprovenzano.it facebook https://www.facebook.com/NutrizionistaProvenzano Per appuntamenti chiamare il 3938002750

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *