disbiosi intestinale

Disbiosi intestinale cause e rimedi



disbiosi intestinale

Disbiosi intestinale, niente altro che uno squilibrio della Flora Batterica(detta anche Microbiata intestinale) ma da non sottovalutare.

Disbiosi intestinale, uno  squilibrio della  flora batterica.  Per quanto non classificata come patologia, non dovrebbe essere sottovalutata.

Oltre al malessere generale come stanchezza eccessiva, irritabilità, stipsi ,scariche diarroiche, pancia gonfia ecc. può provocare ,se trascurata, l’insorgere di patologie vere e proprie (candidosi, reflusso gastro-esofageo, herpes).

Le Cause

Le cause sono svariate e possono portare ad una condizione di cambiamento della flora batterica intestinale.  A volte esterne come uno stile di vita stressante, il consumo di alcol, fumo, smoderato consumo di farmaci. A volte interne come l’alterazione della produzione di cortisolo. Il cortisolo è un ormone prodotto dal corpo per la mancata regolazione sonno/veglia. Oppure per aver contratto malattie infettive  in passato.

La flora Batterica cos’è e come agisce       disbiosi intestinale

Nel nostro intestino vivono circa 2000 Batteri. Essi  compongono la flora batterica. Alcuni  hanno funzioni importantissime tra cui degradare polisaccaridi. Producono acidi grassi, idrogeno, vitamine, acidi grassi, metano e prodotti solforosi.  Intervengono nella regolazione della Barriera Mucosa.

I Batteri e le loro funzioni

I Batteri  colonizzano nel nostro intestino fino a costituire un vero e proprio organo in grado di influenzare tutto il nostro organismo. Le loro funzioni sono fondamentali. Regolano lo sviluppo del Sistema Immunitario, la produzione di energia e l’assorbimento dei nutrienti. Ogni loro cambiamento influisce negativamente facilitando l’insorgere di patologie.

Rimedi

Mantenere il nostro organo vitale e funzionante non è difficile.

disbiosi intestinaleCorreggere il proprio stile di vita è uno dei rimedi principali. Limitare l’assunzione di prodotti industriali dedicare più tempo alla masticazione. Una buona attività fisica è fondamentale per il buon funzionamento del nostro intestino.

Rivolgersi ad un Professionista

Un professionista può consigliare come mantenere “pulito” il nostro organo.

Può consigliare Terapie di Detossificazione (olistiche) o delle Idroterapie. Consigliare come correggere ed integrale l’alimentazione con Prodotti Fitoterapici. Consigliare l’uso di Probiotici  e Prebiotici. Intraprendere con il cliente un percorso di riequilibrio dello stato di benessere rispettando tempi ed esigenze.

 

 


Autore dell'articolo: Dottoressa Adele Tedeschini

Dottoressa Adele Tedeschini
La Dottoressa Adele Tedeschini è una professionista certificata in Estetica con Attestato rilasciato nel 1983 dalla Scuola Regione Lazio, in possesso di Certificazione alla Libera Professione di Consulente in Naturopatia Applicata Tradizionale rilasciata dall'Università di Torino, si occupa di Fitoterapia, Aroma Terapia , Shiatsu, Reiki e Trattamenti olistici per il benessere ed il riequilibrio energetico dal 1996. Docente di Riflessologia Plantare e Tecniche di Massaggio 0listico presso Accademia Nazionale Scienze Olistiche riceve per appuntamento presso lo Studio di Via Tuscolana Roma

1 thought on “Disbiosi intestinale cause e rimedi

    enea Sellan

    (6 febbraio 2020 - 15:39)

    dopo la lettura di alcuni vostri articoli, mi piacerebbe ricevere le vostre newsletter.
    Grazie, cordiali saluti
    enea sellan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *