fitness per consumare calorie a riposo

Fitness per consumare calorie a riposo, il vero dimagrimento.

Il fitness per consumare calorie a riposo interviene sul metabolismo basale, ma soltanto a certe condizioni di attività motoria e di giusta nutrizione.

La risposta al precedente articolo è costituita dal fitness per consumare calorie a riposo. Abbiamo visto che determinate attività motorie ci fanno aumentare semplicemente il consumo energetico giornaliero. cioè bruciamo più calorie solamente quando le pratichiamo.

Questo è ottimo, ma assolutamente non sufficiente per un reale dimagrimento che duri nel tempo. Vi ricordate l’esempio della torta divisa in tre parti? La parte più grande è costituita dal metabolismo basale. Cioè le calorie che consumiamo per mantenere le nostre attività vitali a riposo.

Consumare più calorie a riposo

E se noi potessimo fare qualcosa per aumentare il nostro consumo energetico proprio a riposo? Credete che sia possibile?

La risposta è assolutamente sì!!! E’ quello che dobbiamo ricercare in tutti i modi. Perché solo questo ci condurrà ad un reale dimagrimento e al miglioramento del nostro stato di salute.

In pratica si tratta di insegnare al corpo a consumare di più proprio a riposo. È come se noi avessimo un automobile di 1000 di cilindrata e la facessimo diventare un 2000. A parità di pressione sul pedale dell’acceleratore è ovvio che con la seconda consumeremo più benzina.

Esistono delle attività sportive che possono incidere sul metabolismo basale? Certamente. E chi ha letto i miei articoli già ne sa molto.fitness per consumare calorie a riposo

In realtà qualsiasi attività noi svolgiamo tende a rompere l’equilibrio interno del nostro corpo. La differenza sta nel fatto che se facciamo però un’ora di zumba piuttosto che di running oltre ad aver consumato un certo numero di calorie, il nostro equilibrio lo ritroveremo pochi minuti dopo il termine del nostro pseudo movimento.

Per fare invece in modo che il corpo abbia bisogno di molto più tempo per ritornare al punto in cui stava prima, anzi possibilmente ad un livello più elevato, è necessario svolgere determinate attività sportive. Dai lavori con i sovraccarichi all’alta intensità ve ne potrei elencare moltissime. L’importante è che siano assolutamente intense, pianificate, personalizzate  e periodizzate.

Cioè nulla può essere lasciato al caso. Se pensate ancora che sudare sia sinonimo di attività intensa e di dimagrimento vi invito a rileggere i miei articoli oppure a consultare fonti scientifiche ufficiali. Quindi lasciamo stare i video gratuiti che trovate sui social, le applicazioni per i telefonini e le schede uguali per tutti.

Il finess per consumare calorie a riposo

Il finess per consumare calorie a riposo deve intervenire sul metabolismo basale per aumentarlo. per far diventare il nostro motore un duemila. Quindi un’attività che ad esempio faccia sviluppare la nostra massa muscolare ci porterà sicuramente a  dimagrire. Perché proprio a riposo la nostra massa muscolare ha un dato metabolismo, che se noi andiamo ad aumentare chiaramente ci porterà a consumare più calorie semplicemente stando fermi. Figuriamoci poi per compiere qualsiasi movimento.

Quindi i lavori con i sovraccarichi sono importanti. Può essere più adeguato un allenamento funzionale piuttosto che il bodybuilding, il CrossFit o i workout a circuito. L’importante è che sia sempre un allenamento disegnato su misura per il nostro corpo e il nostro stato di forma di quel determinato momento.

La giusta intensità dell’ allenamento dipenderà anche da questi fattori fondamentali. Applicando poi i principi di sovraccarico, specificità e progressività, nel tempo andremo a modificare sia l’intensità che il tipo di esercizio da eseguire. Con questo non sto dicendo che possiamo smettere tranquillamente di fare zumba o una camminata veloce.

Al contrario il consiglio sarà sempre quello di aumentare il consumo giornaliero energetico in ogni modo possibile. come già detto parcheggiando l’auto un po’ più lontano piuttosto che prendere le scale invece dell’ascensore. Ma tenendo sempre bene a mente la differenza tra un semplice consumo energetico giornaliero e l’aumento del consumo di calorie a riposo causato dal metabolismo basale, una volta modificato dal giusto fitness. Il fitness per consumare calorie a riposo.

 


Autore dell'articolo: Dr. Paolo Carbonari

Dr. Paolo Carbonari
Ideatore del metodo FitFuego (TM) Personal Trainer Istruttore Fitness per il dimagrimento Istruttore HIIT HIIT EXPERT Istruttore di Allenamento Femminile Istruttore di Aerobica Marziale (c) Istruttore di Fitness e Body Building Laurea triennale in Scienze Politiche Laurea Magistrale in giurisprudenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *