Fitness per consumare calorie

Fitness per consumare calorie, scopriamo le differenze sul metabolismo.

Il Fitness per consumare calorie non è tutto uguale, con risultati sul dimagrimento assolutamente contrari a ciò che tutti credono di sapere.

Tutti sanno che è indispensabile praticare fitness per consumare calorie. Il dimagrimento passa da questo.

Senza mai prescindere da una nutrizione corretta, personalizzata da Professionisti. Nessuno si può illudere che senza una  alimentazione equilibrata si possa realmente dimagrire.

Ricordiamoci sempre, inoltre, che nutrizione e attività sportiva oltre a incidere sull’aspetto estetico agiscono soprattutto sul nostro stato di salute. ovviamente tutto sempre coincide perché un eccesso di sovrappeso e di massa grassa può portare a incorrere in patologie spesso anche gravi. Quindi aspetto fisico è stato di salute vanno di pari passo. Così come la nutrizione ed il fitness vanno a braccetto per raggiungere i risultati desiderati.

Il fitness per consumare calorie però non è tutto uguale

C’è molta differenza tra il muoversi un po’ e svolgere attività intense. E anche tra queste ci sono quelle che sono più indicate per il dimagrimento piuttosto che per migliorare la postura.

Ad esempio, sarà più importante svolgere un’attività che ci consenta di bruciare qualche caloria in più mentre la pratichiamo, oppure un’attività che in aggiunta ci farà consumare più calorie anche a riposo mentre stiamo fermi? O forse sarà importante svolgerle entrambe?

Prima di rispondere a tali quesiti diamo uno sguardo al metabolismo ed alla sua composizione.

Il metabolismo

Per spiegarlo in maniera semplice, ma sempre supportati da evidenze scientifiche possiamo considerare il metabolismo come una torta. Immaginiamo di suddividerla in tre parti, una quasi intera e le altre due come due fette, di cui una più grande e una più piccola.

La porzione di torta quasi intera rappresenta il nostro metabolismo basale. Ovvero le calorie che il nostro corpo spontaneamente consuma a riposo semplicemente per tenerci in vita.

Ogni parte del nostro corpo ha un suo diverso metabolismo. Sia la massa grassa che i muscoli, piuttosto che il cervello o altri organi. Tutte le calorie che vengono consumate per il nostro funzionamento Vitale rappresentano il nostro metabolismo basale.

Ora passiamo alle due fette di torta che abbiamo tagliato. Quella più grande è rappresentata dal consumo energetico causato dalle attività che svolgiamo durante il giorno. Alzarsi dal letto,camminare, andare al lavoro.

Qualsiasi azione che ci faccia consumare un surplus di calorie oltre a quelle normalmente consumate dal nostro corpo per mantenere attive le funzioni vitali.

La fetta più piccola è rappresentata dalla termogenesi dei cibi, cioè dal consumo di calorie causato dalla digestione e dall’assorbimento di ciò che mangiamo.

Il consumo energetico giornaliero

Il fitness per consumare calorie apparentemente sembra intervenire sul consumo energetico giornaliero.  Cioè noi andiamo a correre piuttosto che fare zumba e, mentre svolgiamo tali attività, il corpo consuma più calorie.

Benissimo, quel giorno per ipotesi avremo consumato 2 o 300 calorie per esserci semplicemente mossi un po’ di più rispetto agli altri giorni. Questo ovviamente non è sbagliato Anzi è auspicabile,

Ma pensate veramente che possa incidere in maniera significativa e soprattutto decisiva sul consumo di calorie che ci serve per dimagrire? La risposta è chiaramente no.Fitness per consumare calorie

Quindi, se vi dicono che per dimagrire basta farsi una camminata veloce tutti i giorni vi stanno semplicemente prendendo in giro. Una camminata veloce è sicuramente utile, e qualsiasi personal trainer serio ve la consiglierà.  Così come è meglio parcheggiare l’automobile un po’ più lontano dal posto di lavoro. Per lo stesso motivo è meglio prendere le scale piuttosto che usare l’ascensore.

Tutto ciò che fa aumentare il vostro consumo energetico giornaliero va benissimo. Ma non è sicuramente il fattore più importante nè decisivo.

Avete mai visto quanta gente fa running in Steady State, cioè sempre alla stessa velocità? Oppure frequenta un corso di semplice aerobica piuttosto che di Zumba?

All’inizio vi sembrerà dimagrire forse anche rapidamente. Ma dopo circa tre o quattro mesi questo presunto dimagrimento di solito si interrompe.

Spesso e volentieri si riprendono I kg persi con gli interessi.

La perdita di peso

Come ho già spiegato in vari articoli ciò è dovuto al fatto che non avevamo assistito ad un reale dimagrimento, ma ad una perdita di peso. Mi spiego meglio.

Non stavamo bruciando solamente grasso, ma stavamo perdendo soprattutto liquidi e anche massa muscolare. Con la conseguenza dell’ abbassamento della parte più grande della torta, cioè il metabolismo basale.

Di questo ne parleremo in modo più approfondito nel prossimo articolo.


Autore dell'articolo: Dr. Paolo Carbonari

Dr. Paolo Carbonari
Ideatore del metodo FitFuego (TM) Personal Trainer Istruttore Fitness per il dimagrimento Istruttore HIIT HIIT EXPERT Istruttore di Allenamento Femminile Istruttore di Aerobica Marziale (c) Istruttore di Fitness e Body Building Laurea triennale in Scienze Politiche Laurea Magistrale in giurisprudenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *