Hiit

Hiit: la rivoluzione dell’allenamento, dalle olimpiadi al fitness!!!

Scopriamo insieme il vero Hiit, allenamento intervallato ad alta intensità, per dimagrire o migliorare la performance, basandoci sulla scienza.

Hiit, High Intensity Interval Training. Rappresenta l’evoluzione di metodi di allenamento innovativi partiti dai primi anni del 900. All’inizio non si sapeva perché, quando venivano inseriti degli intervalli di workout ad alta intensità, si producesse un miglioramento della performance. Però questo succedeva e faceva vincere addirittura le olimpiadi.

Uno dei primi nomi di questo metodo fu Fartlek, per poi assumere vari nomi nel corso dei decenni. Di volta in volta l’applicazione dell’alta intensità, dei tempi e di altre variabili cambiava, sempre con ottimi risultati. Senza mai conoscerne, però, il motivo.

Ad un certo punto si è iniziato a studiare a livello scientifico per quale ragione ci fossero degli adattamenti del corpo assolutamente straordinari con questo metodo di allenamento. L’ Hiit rappresenta oggi, allo stato dell’arte, il compendio delle esperienze sul campo e delle evidenze scientifiche di 100 anni di storia.

Molti lo conoscono impropriamente con il nome di tabata. Scrivo impropriamente perché il Tabata è stato un passaggio fondamentale nello studio scientifico degli effetti di questo tipo di allenamento. Ma sicuramente è molto lontano da quello che si pratica oggi con lo stesso nome. Anche perché è un marchio registrato e quindi non potrebbe essere usato senza il giusto previo pagamento dei diritti di autore.

Inoltre, il protocollo Tabata è molto rigido. Si tratta di un 20/10 fisso ripetuto per un tot numero di volte. Dove 20 sta per i secondi alla massima intensità e 10 per quelli ad una intensità minore. Veniva usato un cicloergometro, quindi sicuramente non riguarda gli esercizi a corpo libero molto più vicini al fitness. Con i quali come si potrebbe raggiungere il 170% del VO2 Max di Tabata?

Hiit e marketing

Come sempre il marketing porta ad usare impropriamente anche termini quali alta intensità oppure Hiit. Possiamo vedere innumerevoli video di Workout dove si parla di Hiit per il dimagrimento.Hiit

Lo stesso dicasi per alcuni corsi nelle palestre oppure nei centri sportivi. Ma chi ha studiato veramente a fondo l’ Hiit sa bene che per funzionare si devono rispettare assolutamente determinati parametri.

Le evidenze scientifiche basate su review pubblicate sulle riviste ufficiali non lasciano spazio ad interpretazioni fantasiose. Le stesse favole che invece che invece troviamo nel 99% dei casi. Sia nei video che nelle palestre.

Considerando che questa è una attività che fa benissimo al cuore, ma che lo impegna in modo estremo, si può dire che è veramente pericoloso affidarsi a questi dilettanti allo sbaraglio. Sia per prevenire problemi cardiaci molto gravi sia per ottenere quei risultati che sicuramente il vero Hiit può garantire a livello di benessere.


Autore dell'articolo: Dr. Paolo Carbonari

Dr. Paolo Carbonari
Ideatore del metodo FitFuego (TM) Personal Trainer Istruttore Fitness per il dimagrimento Istruttore HIIT HIIT EXPERT Istruttore di Allenamento Femminile Istruttore di Aerobica Marziale (c) Istruttore di Fitness e Body Building Laurea triennale in Scienze Politiche Laurea Magistrale in giurisprudenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *