lezione di HIIT

Lezione di HIIT per il dimagrimento: la formula per il successo.

Impostare una lezione di HIIT per il dimagrimento non può essere lasciato al caso, funziona veramente, ma solo a condizione che…

Se vuoi veramente dimagrire  una lezione di HIIT (High Intensitiy Interval Training) ti garantisce dei risultati eccezionali. Ovviamente sto parlando di un programma che non dura un giorno. Però con HIIT i risultati saranno visibili in tempi abbastanza rapidi.

Questo vale anche per chi improvvisa questa tecnica applicandola al fitness. In giro troverete una marea di video di Workout dove di HIIT c’è solamente la parola. Specchietti per le allodole, che hanno sentito che HIIT fa dimagrire. Da quelli assolutamente ridicoli ad altri che fanno rabbrividire.

Ma anche in questi casi grazie al fattore C e alla fortuna dei principianti, per i miei primi due o tre mesi si potranno ottenere dei benefici. Il problema è quello che viene dopo.

Magari dimagrisci un po’ e poi non succede più niente, Come spesso accade a chi fa Zumba o allenamenti esclusivamente aerobici. Più spesso riprenderai I chili persi con gli interessi.

HIIT è una tecnica di eccellenza ed è composta da 9 variabili, che bisogna conoscere alla perfezione. Proprio con il loro sapiente uso  si può applicare il principio di progressività per tutta la stagione di allenamento. In modo tale da ottenere dei risultati che durano nel tempo.

Per essere pronti alla prova costume anche a Natale

E questo è solo ciò che si vede esteticamente. Ho già descritto più volte i benefici sulla salute dell’HIIT. E’ strano vedere che poche palestre e pochi centri fitness prevedono dei corsi di HIIT finalizzati al dimagrimento.

È vero che i professionisti sono pochi. ma è anche vero che si offrirebbe un prodotto ai clienti di altissima qualità. In alcuni corsi ogni tanto vengono inserite delle lezioni di Tabata. Questo genera solitamente due problemi. Uno legale e uno, come detto, sopra di improvvisazione.

In primo luogo Tabata è un marchio registrato e per poterlo utilizzare bisogna pagare i diritti d’autore. In secondo luogo questi allenamenti non differiscono più di tanto da quei video che trovate ad esempio su quel workout tricolore, che fa parte della serie dilettanti allo sbaraglio.

Creare un corso specifico con una lezione di HIIT è qualcosa di molto semplice se si hanno le competenze. Ed è anche qualcosa di estremamente efficace, proprio perché quando si è professionisti di questa tecnica di allenamento i risultati sono visibili molto presto.

Lezione di HIIT

Ovviamente per persone sedentarie o che non si allenano da molto tempo e probabilmente sovrappeso non si può partire con le giuste intensità che si dovrebbero tenere in una vera lezione di HIIT. E’ chiaro che ci vuole un periodo di adattamento cardiorespiratorio e anche muscolare.

Questo può durare da 1 a 2 mesi in relazione alla media del gruppo di persone che si allenano. Passato questo periodo la giusta intensità di allenamento è come se non ci fosse un domani. Come se una tigre ci stesse inseguendo e dalla nostra velocità dipendesse la nostra salvezza.

Tutto questo sempre chiaramente rispettando la correttezza dei movimenti. Gli esercizi non possono essere troppo complicati, perché comunque devono mantenere una determinata ciclicità per poter raggiungere le frequenze cardiache necessarie.

Bisogna basarsi sulle evidenze scientifiche, altrimenti nulla accade. Una lezione di HIIT deve avere una durata minima, soprattutto bisogna mantenere una certa intensità nella cosiddetta zona rossa.

Ovvero in quella zona dove la frequenza cardiaca raggiungere determinati livelli. Questa durata minima non si raggiunge in un giorno, ma comunque i risultati sono garantiti anche prima di tale obiettivo. Un’altra variabile è il recupero, che per il dimagrimento deve obbligatoriamente essere attivo. Ma anche questo non può essere lasciato al caso, perché comunque, con il passare del tempo, sarà sempre più intenso.

Un professionista sa bene quale è il modo per dettare il tempo del recupero attivo e renderlo piano piano sempre più veloce.

Il dimagrimento localizzato

Come sapete il dimagrimento localizzato non esiste, però le evidenze scientifiche indicano che HIIT agisce sicuramente sulla massa grassa in generale, ma soprattutto sul grasso viscerale, che è quello sicuramente più pericoloso per la nostra  salute ed anche quello maggiormente antiestetico. (Review: Effect of Hig Intensiti Interval Training on Total, Abdominal and Visceral Fat Mass Maillard et al – SportsMed 2018)lezione di HIIT

Il riscaldamento iniziale è chiaramente obbligatorio così come lo stretching finale. Una lezione di HIIT chiaramente, essendo molto intensa, non può durare un’ora. Per questo motivo, al fine di creare una lezione completa, si può far seguire alla fase intensa un circuito funzionale piuttosto che degli esercizi aerobici.

Si possono anche fare dei lavori specifici con dei sovraccarichi. Un ragazzo che seguo, non vedente, grazie a HIIT seguito da 2 esercizi a rotazione con i pesi è passato nel giro di poco tempo da un girovita di 115 cm a 98 cm.

Chiaramente la nutrizione riveste un ruolo fondamentale. Guai a pensare che basta allenarsi ad una altissima intensità e poi si può mangiare tutto quello che si vuole. Sicuramente con HIIT, una volta raggiunto un certo livello, ci si potrà concedere a tavola degli strappi alla regola più spesso di quanto si possa fare normalmente.

Se pensate che per dimagrire basti fare una camminata veloce tutti i giorni, un po’ di Zumba o andare a correre in Steady State, vi dico che sicuramente è meglio che stare seduti sul divano.

Ma poi non lamentatevi se la vostra bilancia continuerà a soffrire ogni volta che ci salite sopra.

 


Autore dell'articolo: Dr. Paolo Carbonari

Dr. Paolo Carbonari
Ideatore del metodo FitFuego (TM) Personal Trainer Istruttore Fitness per il dimagrimento Istruttore HIIT HIIT EXPERT Istruttore di Allenamento Femminile Istruttore di Aerobica Marziale (c) Istruttore di Fitness e Body Building Laurea triennale in Scienze Politiche Laurea Magistrale in giurisprudenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *