livelli reiki

Primo, secondo, terzo e Master: cosa sono i livelli del Reiki

Il percorso del reikista si articola in tre livelli formativi che portano all’apprendimento di tecniche specifiche per operare su se stessi e sugli altri.

Hawayo Takata, alla quale dobbiamo l’arrivo del Reiki in occidente (vedi la storia), mutuò da Mikao Usui la struttura dei tre livelli: Shoden (primo), Okuden (secondo) e Shinpinden (Master). La parte del lavoro sulla dimensione spirituale nel livello Shinpiden si dava probabilmente per scontata e c’erano altre pratiche nel Reiki tradizionale di Mikao Usui che supportavano la crescita in tal senso.

Molte scuole e insegnanti del Metodo Usui (diffuso dalla Takata) hanno poi deciso di colmare questa lacuna suddividendo il percorso Master in 3a (altre tecniche) e 3b (Master Reiki). Nel corso 3a vengono spesso inseriti interessanti strumenti che però hanno poco a che fare con il Reiki.

Anche la Scuola ilReiki avvertiva questo vuoto che ha deciso di colmare quando ha messo a punto due tecniche Reiki che producono risultati concreti e tangibili sul piano spirituale: il Reiki Spirituale e l’Allineamento Reiki.

I livelli del Reiki che sono stati strutturati dalla Scuola ilReiki sono quindi 3, a cui segue il percorso di Master Reiki solo per coloro che intendono insegnare la tecnica.

Il Reiki di Primo Livello

È il Reiki vero e proprio: contiene tutti gli insegnamenti che servono a praticare Reiki su di sé e su altre persone, animali, piante, e molto altro, per cui molte persone si fermano qui. Il corso di primo livello dura circa 12 ore divise in 2 o 3 sessioni in giorni consecutivi.

Nel corso vengono insegnate e sperimentate le posizioni standard per far Reiki su di sé e sugli altri, gli usi del Reiki nelle emergenze, in presenza di malattie e nelle più varie situazioni (bambini, medicine, bevande, cibi…). L’insegnante trasmette con esempi la sua esperienza pratica, in modo che gli allievi possano avere una visione più ampia possibile dell’utilizzo della tecnica.
A chi volesse apprendere la tecnica  consigliamo vivamente di partecipare a corsi di Reiki “collettivi” perché l’energia del gruppo offre un valore aggiunto molto alto per l’apprendimento e la didattica risulta più ricca.

Il Reiki di Secondo Livello

Dopo aver utilizzato e compreso il Reiki a fondo, a volte può nascere l’esigenza di saperne di più, di approfondire la conoscenza in questa disciplina traendone ulteriori benefici. In questo caso, dopo circa 6 mesi di pratica, almeno una ri-partecipazione gratuita al primo livello ed un colloquio con l’insegnante, si può accedere al secondo livello.

Il Corso di secondo livello dura circa 8 ore di seguito o divise in 2 sessioni in giorni consecutivi.

Il secondo livello comprende principalmente la possibilità di fare scorrere più energia, di fare Reiki a distanza (cioè senza dover toccare l’oggetto del trattamento) e di fare il cosiddetto Reiki Mentale, che agisce direttamente sul piano psicologico-emotivo e quindi a un livello più profondo di quello fisico.
La bellezza del secondo livello sta nelle infinite combinazioni di queste tre modalità, che ampliano di molto il campo delle applicazioni (permettendo ad esempio di portare equilibrio nelle “situazioni”) e che ci possono davvero cambiare la vita!

Il Reiki di Terzo Livello

Con il primo livello si opera passando dal corpo fisico, e da qui il benessere si diffonde ad ogni livello, mentre con il secondo livello c’è la possibilità di accedere direttamente alla sfera mentale.
Il terzo livello Reiki permette invece di operare in modo diretto a livello spirituale (al quale, con le precedenti tecniche rischiano di arrivare solo le “briciole”).

Nel terzo livello della Scuola ilReiki (al contrario dei primi due livelli, il terzo differisce molto nei contenuti da una scuola all’altra) si potrà acquisire la facoltà di far fluire il Reiki direttamente nella nostra parte più profonda (Reiki Spirituale), sia essa chiamata anima, spirito, o come si preferisce. Si apprende inoltre a favorire il ri-allineamento delle persone a quel progetto di vita che, secondo la maggior parte delle tradizioni e delle culture, è il motivo per cui siamo al mondo (Allineamento Reiki).

Il percorso Master Reiki

Diventare Master Reiki è un percorso più che un corso e ha come scopo quello di formare insegnanti di Reiki che amano diffonderlo con cuore, impegno e passione. Non è finalizzato ad essere più efficaci nei trattamenti o ad essere più “potenti”: per acquisire nuovi strumenti è sufficiente il terzo livello!

Essere insegnanti significa comprendere profondamente ciò che si dice nei corsi, avere una vasta esperienza diretta del Reiki in ogni sua applicazione, saper esporre correttamente gli argomenti, saper prendersi cura dei propri allievi e relazionarsi con loro.

Il conseguimento del Master Reiki della Scuola ilReiki prevede almeno sei mesi di pratica di terzo livello, la ri-partecipazione gratuita al maggior numero possibile di corsi di primo, secondo livello e terzo livello (variabile in base al curriculum reikistico dell’aspirante Master), l’approfondimento di alcuni argomenti, esami per dimostrare la profonda conoscenza di tutti gli argomenti dei tre livelli, l’attivazione a Master Reiki e Master di Allineamento Reiki, l’insegnamento delle attivazioni e un affiancamento ai corsi Reiki per ogni livello.
Al termine del percorso viene rilasciato un diploma di Reiki Master ed uno di Master in Allineamento Reiki validi ai fini dell’insegnamento di queste due tecniche.

Daniela Fregosi – Scuola ilReiki

Per approfondire accedi al nostro www.ilreiki.it
e segui le nostre Pagine Facebook: scuola.ilreiki.it – allineamento.reiki
Consulta tutti gli articolo della rubrica “Reiki” di questo Blog

 


Autore dell'articolo: Daniela Fregosi Scuola ilReiki

Daniela Fregosi Scuola ilReiki
La Scuola di Reiki nasce per formare al Reiki, per formarsi al servizio degli altri, per avvicinarsi con mente/cuore aperti e con curiosità al mondo dell'energia, utilizzando un approggio pragmantico. La Scuola prende vita dalla passione di un gruppo di persone che si sono riconosciute negli intenti e hanno deciso di unire le loro forze, per poter fare di più e meglio. www.ilreiki.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *