rossetto

Rossetto per tutti giorni? Scegliamo la tonalità giusta!

Scegliere la tonalità di rossetto da mettere tutti i giorni è più semplice di quanto si pensi. I consigli della vostra make-up artist.

Il rossetto è la ciliegina sulla torta del nostro make-up. Quel qualcosa in più che può far decollare il nostro trucco oppure affossarlo terribilmente. Spessissimo però andando sempre di corsa non lo mettiamo e lasciamo spazio ai gloss, relegando il rossetto alle occasioni particolari.

rossettoLa mia esperienza è che, al contrario di matite e ombretti, il rossetto non venga “capito”. Mi dite che non siete abituate, che qualsiasi rossetto vi sembra troppo o addirittura sbagliato. La chimera da raggiungere è la tonalità nude, ma in questa ricerca troppo spesso noto che si scelgono rossetti troppo chiari. Naturalmente il rossetto chiaro ha il vantaggio di una veloce applicazione, ma si addice a ragazze dai toni chiari e dai contrasti poco elevati. Sicuramente non è la scelta migliore per i tipi più mediterranei.

La moda del periodo aumenta questa tendenza perché si dà molto più risalto agli occhi rispetto alle labbra, quindi nel trucco quotidiano finisce che le labbra vengano completamente ignorate.

Il gloss nel trucco di tutti i giorni è una risorsa a cui attingere, ma la sua durata sarà sempre inferiore a quella di un rossetto e ad ogni modo il miglioramento delle labbra lucide rispetto alle labbra opache è minimo.

Come scegliere la tonalità corretta che migliori visibilmente il nostro aspetto ma che non ci faccia sembrare di aver esagerato?

rossettoIl consiglio per scegliere il rossetto “da giorno” è semplice: guardate il colore delle vostre labbra e comprate un rossetto che sia il più possibile simile a quello (quello che gli inglesi chiamano tonalità mlbb – my lips but better).  La ricerca del nude per eccellenza non vuol dire cercare una tonalità chiara (beige rosato oppure pesca o “color carne”). Una tinta più chiara del colore delle vostre labbra può avere un effetto più vistoso di un rossetto fucsia fluorescente! Se le vostre labbra sono molto pigmentate il vostro nude sarà ben colorato. Le persone molto scure di carnagione a volte hanno anche le labbra molto scure: il vostro nude sarà un bel borgogna oppure un color mattone. Non risulterà vistoso perché già le vostre labbra sono scure.

Fate caso alla temperatura del vostro rossetto. Vi ricordate quando vi ho parlato dei colori caldi e freddi (http://www.benessereitalia360.it/armocromia-dei-colori-le-stagioni/)? Scegliete sempre la temperatura dei vostri trucchi in base alla vostra soprattutto per quanto riguarda il rossetto: ogni colore ha la sua variante fredda o calda a seconda di quanto blu vi è contenuto. Fateci caso e scegliete di conseguenza.

Il finish

rossettoOpaco o lucido, questo aspetto non cambia molto sul nostro make-up, è solo una questione di gusto. Al contrario, state attenti ai finish troppo metallizzati: non stanno bene ai più, a meno di non puntare su un trucco “speciale” e d’effetto per una serata particolare.

Se avete domande commentate qui sotto e continuate a seguirmi sulla rubrica Trucco e trucchi per altri consigli di bellezza.

Alla prossima!

Il mio sito internet: https://alessandratrecci.com

La mia pagina Instagram: https://www.instagram.com/alessandratrecci

La mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/ATmakeup


Autore dell'articolo: Alessandra Trecci AT MakeUp&Hair

Alessandra Trecci AT MakeUp&Hair
Alessandra Trecci lavora a Roma come truccatrice e acconciatrice specializzata in particolare in trucco e acconciatura sposa. Ha studiato presso l'accademia Stefania D'Alessandro e MUAS di Roma. Libera imprenditrice, lavora come freelance anche per gli studi fotografici. Per collaborazioni e informazioni: info@alessandratrecci.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *