volontariato reiki

Volontariato Reiki: aiutare le persone malate con trattamenti a distanza

Il Reiki è una tecnica per migliorare il proprio benessere ma anche uno strumento per aiutare gli altri mantenendo l’equilibrio dare/avere.

Reiki e volontariato

Il mondo del Reiki è un mondo generoso. Spesso i praticanti reikisti realizzano trattamenti in presenza a chi ne ha bisogno e interventi di pronto soccorso quando si trovano davanti a persone in situazioni d’emergenza. Chi ha il secondo livello spesso lo fa anche con trattamenti a distanza. Molte di queste attività vengono realizzate gratuitamente e in modo informale, con qualche trattamento di supporto. In realtà il volontariato Reiki può essere gestito dando ad esso la “struttura” di una vera e propria attività organizzata. La differenza a quel punto sarà data dall’organizzazione (non improvissata) e soprattutto dalla costanza nel tempo dei trattamenti effettuati da più persone contemporaneamente. Vediamo come questo è possibile…..

Il servizio SOS Reiki

Si tratta di un servizio completamente gratuito (ma strutturato) messo a punto dalla Scuola ilReiki e formato da volontari reikisti (oltre 200 con almeno il secondo livello Reiki).
È indirizzato a chi si trova in situazioni di emergenza (in seguito a incidenti o malattie gravi) che può così ricevere trattamenti a distanza da molte persone (anche da decine di reikisti contemporaneamente). L’unione fa la forza e i risultati sono davvero tangibili e lo dimostrano.

Ovviamente questo tipo di servizio non si sostituisce alla professione medica e non realizza diagnosi. Si tratta di un supporto in sinergia con le cure tradizionali che non devono essere interrotte.

I vari gruppi di SOS Reiki sono nati perché spesso la Scuola ilReiki riceveva appelli per fare Reiki a distanza a persone in situazioni critiche che rischiavano la vita e per le quali occorreva una “spinta” iniziale molto forte e veloce.
Dall’estate 2011 gli sforzi di numerosi secondi livelli vengono uniti per fare Reiki a distanza alle persone in difficoltà, per brevi periodi ma in grandi quantità, in modo da sostenerle per uscire dalla situazione di emergenza in cui si trovano. Molte persone ne hanno già usufruito, avendo spesso risultati al di là delle aspettative iniziali (a volte, a detta dei medici, accadono veri e propri miracoli!)

Dal gruppo Interventi Urgenti vengono prese in carico le richieste di aiuto da pronto soccorso (incidenti gravi, traumi cranici e commozioni cerebrali, emorragie gravi, interventi chirurgici impegnativi come ad es. i trapianti, crisi repentine come infarti ed ictus, nascite premature con grosse complicazioni e così via).
Dal gruppo Interventi Urgentissimi vengono prese in carico invece situazioni gravissime nelle quali solo un intervento tempestivo ed immediato può fare la differenza. Per questo il servizio ha una reperibilità H24. I volontari vengono avvisati sul cellulare o informati tramite sms dell’emergenza in corso e danno un supporto istantaneo e massiccio a persone in bilico tra la vita e la morte.
Infine dal gruppo Adotta Un Malato vengono gestite le situazioni croniche.

Ovviamente riservatezza e privacy sono preservate. I dati relativi ai beneficiari del servizio sono utilizzati al solo fine del servizio SOS Reiki e mai divulgati al di fuori di esso per nessun motivo.

volontariato reikiChi sono i volontari reikisti?

Possono far parte del servizio i reikisti che hanno conseguito il secondo livello Reiki ovunque si trovino nel mondo, indipendentemente dall’insegnante che hanno avuto. Occorre la disponibilità a dedicare almeno 10 minuti del proprio tempo ogni giorno. Le richieste sono davvero molte, tutti coloro che vogliono dare una mano ed entrare nella squadra, sono i benvenuti!

Perchè diventare volontario Reiki?

Si tratta di una bellissima esperienza di “servizio agli altri” che consigliamo a tutti i praticanti Reiki.
Dal punto di vista umano è un modo per mettersi al servizio degli altri condividendo con loro qualcosa che, di per sé, non è nostro: l’energia Reiki. D’altro canto i reikisti possono allenarsi all’applicazione metodologica concreta del Reiki a distanza e alle situazioni.

Proponi la tua candidatura come volontario!

Le richieste di aiuto che il servizio SOS Reiki riceve sono davvero tante e per gestirle al meglio occorrono molte persone che dedicano un pò del loro tempo ogni giorno. Per entrare nella squadra dei volontari  clicca qui

Per inviare una richiesta di aiuto

Se la richiesta rientra nei “casi urgenti” invia una mail con oggetto “SOS Reiki – Richiesta di Intervento Urgente” a sosreiki@ilreiki.it.
Se la richiesta rientra nei “casi urgentissimi“(pericolo di vita) contattare telefonicamente la referente del servizio H24 al 329.0229250.

Daniela Fregosi – Scuola ilReiki
Per approfondire accedi al nostro www.ilreiki.it
e segui le nostre Pagine Facebook: scuola.ilreiki.itallineamento.reiki
Consulta tutti gli articolo della rubrica “Reiki” di questo Blog


Autore dell'articolo: Daniela Fregosi Scuola ilReiki

Daniela Fregosi Scuola ilReiki
La Scuola di Reiki nasce per formare al Reiki, per formarsi al servizio degli altri, per avvicinarsi con mente/cuore aperti e con curiosità al mondo dell'energia, utilizzando un approggio pragmantico. La Scuola prende vita dalla passione di un gruppo di persone che si sono riconosciute negli intenti e hanno deciso di unire le loro forze, per poter fare di più e meglio. www.ilreiki.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *